Rif. corso n. 1 del catalogo formativo

Durata: 40 ore

  

 

CARATTERISTICHE DEI DESTINATARI

Manager, capi-reparto e collaboratori che necessitano di adottare un metodo per la gestione del tempo e della delega. Si tratta di figure responsabilità di business unit, unità funzionali, reparti produttivi, che assumono ruoli di coordinamento e controllo di gruppi di collaboratori, ai quali assegnare, a diversi livelli, maggiore autonomia nell'esecuzione di talune attività, necessarie per la realizzazione dei processi aziendali, ma di minore rilevanza strategica per l'impresa. Il processo di lavoro entro il quale agisce questa figura è la gestione delle risorse umane del proprio reparto-unità, ovvero: analisi e valutazione del lavoro; valutazione del potenziale; selezione, addestramento e formazione; pianificazione delle carriere; definizione ed implementazione delle politiche retributive; comunicazioni con il personale.

 

ARTICOLAZIONE DEL PERCORSO

Principali contenuti:

1.TIME MANAGEMENT

1. Tecniche di gestione del tempo: conoscersi e conoscere l’ambiente circostante; il paradosso delle scelte; urgenza vs. importanza: organizzare il lavoro per priorità (alcune tecniche: la matrice di Eisenhower, analisi paretiana, la ruota di Deming); strumenti per costruire una routine quotidiana e redigere un piano di azione per un'efficace gestione del tempo.

2. Il fattore «umano»: gestire le emozioni e la concentrazione: come gestire le emozioni e incanalare lo stress; le tecniche per “non procrastinare” (es. La tecnica del pomodoro).

3. Digital time management. Abilitatori o dis-abilitatori digitali?: il ruolo e l’impatto delle nuove tecnologie nella quotidianità (es. social media); i tool per un'efficace gestione del tempo e dei progetti; come fare un’agenda

 

2. GESTIONE DELLA DELEGA

1. Organizzazione: mappatura delle attività gestite dal manager/delegante : definire tutte le attività eseguite e gestite dal manager di riferimento all’interno della sua funzione ed in interazione con le altre funzioni aziendali; definire chi è in grado di eseguire tali attività all’interno della funzione esaminata e l’effort medio relativo. Applicazione di strumenti di mappatura e analisi dei processi aziendali, per l'individuazione delle attività delegabili (criteri di delegabilità).

2. Scelta dei delegati: analisi delle caratteristiche dei collaboratori: caratteristiche soft e tecniche, al fine di valutare a chi delegare le diverse attività. Applicazione di strumenti di analisi valutazione delle competenze.

3. Comunicazione: formare il manager di riferimento nella comunicazione e gestione corretta dei collaboratori a cui si sono delegate attività; simulazione di comunicazione delle delega.

4. Controllo: tecniche e strumenti di controllo delle attività delegate, misurazione delle performance: formare i manager/deleganti alle modalità per la gestione dei collaboratori, alla motivazione ed alla misurazione delle performance raggiunte.

 

COMPETENZE PER PROFILO

Esperto gestione area risorse umane - Effettuare la supervisione del personale dell'area - Livello EQF(6).

  

ABILITÀ E CONOSCENZE

CONOSCENZE

Elementi di gestione delle risorse umane

Elementi di organizzazione aziendale

ABILITA’

Applicare modalità di coordinamento del lavoro

Applicare tecniche di pianificazione delle attività

Applicare procedure informatiche per la registrazione e controllo merci

 

 

SCARICA QUI IL PROGRAMMA COMPLETO DEL CORSO

 

 

 

PRENOTA SUBITO IL TUO POSTO CLICCA: https://www.sistemi-iso.it/contatti.html