Sicurezza nella Qualità

NEWS

SIAMO SEMPRE QUI PER TE

Da sempre sosteniamo gli Imprenditori per aiutarli a rendere la loro Impresa più efficiente e competitiva. In questo momento più che mai abbiamo a cuore le Aziende costrette a ridurre la loro attività. Soprattutto in questo periodo, devi sapere che non sei da solo.

Nonostante la difficile situazione attuale continuiamo a erogare il nostro servizio di consulenza in modalità telematica. Siamo attrezzati per continuare a svolgere il nostro lavoro in modalità smart working e continuare ad esserti vicino.

Come spiegavo nel mio articolo, avere un approccio positivo e dinamico è fondamentale per non lasciarsi prendere dalla paura e subire gli avvenimenti. Soprattutto in situazioni di emergenza, mantenere il controllo è fondamentale.

Ora con questo articolo voglio fornirti dei consigli pratici su come affrontare questa situazione di estrema emergenza e come ripartire nel migliore dei modi.

 

1. LIQUIDITA’

Il primo punto riguarda gli aspetti di gestione finanziaria, ed in particolare l’importanza del flusso di cassa.

La variabile più importante da tenere sotto controllo e da monitorare costantemente è la liquidità. Chiediti quanto tempo potrebbe resistere la tua Azienda considerando i costi fissi che attualmente hai. Successivamente calcola qual è la disponibilità minima che devi avere per coprire tutti i costi e non andare in crisi.

In questa situazione, gli interventi più urgenti sono tre:

  1. Concentrarti sul recupero crediti e mantenerti il più liquido possibile.
  2. Ridurre al minimo i costi anche attraverso gli aiuti che stanno arrivando dal Governo.
  3. Sfrutta le agevolazioni messe a disposizione, come il rinvio delle scadenze F24.

 

2. DIPENDENTI E COLLABORATORI

Avrai già sicuramente adottato tutte le misure di sicurezza per salvaguardare la salute dei tuoi dipendenti e in alcuni casi avrai anche adottato sistemi di smart working.

In qualità di Imprenditore e di Datore di Lavoro, spetta a te mantenere un clima di serenità e conservare l’armonia delle persone che fanno parte della tua Azienda. Persone sopraffatte dalla paura lavorano in maniera non efficiente, se non addirittura in maniera controproducente.

È molto importante perciò coinvolgere i tuoi collaboratori facendo riunioni periodiche. Il focus delle riunioni deve essere il piano d’azione messo in campo per fronteggiare l’emergenza e per riuscire a mantenere il più possibile la continuità delle attività aziendali.

Soprattutto se stai applicando il lavoro a distanza coi tuoi collaboratori, è ancora più importante coinvolgerli e pianificare assieme le loro attività in modo che si sentano ancora guidati e abbiano ben chiaro i risultati che devono portare.

 

3. CLIENTI

Rimani sempre in contatto con i tuoi Clienti. Utilizza i canali di comunicazione che usi di solito, sito web, email, social, ecc.

In particolare ricorda loro che la tua attività è aperta e che sei operativo.

Segnala che hai preso tutte le dovute precazioni mettendo in atto i protocolli per salvaguardare la salute dei tuoi collaboratori e di tutti coloro che verranno in contatto con le tue merci.

Studia delle strategie commerciali che ti permettano di mantenere alte le vendite.

Approfittane per proporre ai tuoi Clienti l’acquisto o il ritiro di tutta la merce che sei in grado di garantirgli. Ti ripeto che è fondamentale incassare il più possibile.

 

4. FORNITORI

Se sei in reale difficoltà economica, la cosa migliore è farti avanti con i tuoi fornitori per spiegare per tempo la situazione e rinegoziare gli accordi, per esempio attraverso dilazioni dei pagamenti. Ricordati che dall’altra parte trovi un Imprenditore che si trova nella tua stessa situazione.

Mantieni sempre atteggiamenti responsabili nei confronti dei tuoi fornitori per non intaccare la loro fiducia nei tuoi confronti e salvaguardare la tua reputazione.

 

5. RIPENSA AL TUO BUSINESS

Questo è il momento per rivedere e riorganizzare il tuo business per riuscire a trovare il modo di trasformare qualcosa di estremamente negativo in una grande opportunità di guadagno. Le Aziende devono adattarsi al cambiamento per riuscire a sopravvivere. Devi sempre avere un piano d’emergenza che ti permetta di gestire la crisi con il controllo.

Poniti delle domande. Per esempio puoi convertire la tua produzione in prodotti richiesti dalla situazione emergenziale? Hai sempre erogato i tuoi servizi di persona e non hai mai preso in considerazione di sfruttare la tecnologia a tuo favore? Non hai mai ritenuto necessario aprire un e-commerce per i tuoi prodotti? Hai mai pensato a come automatizzare i tuoi processi produttivi? Queste potrebbero essere dei modi per ripensare il tuo business e farti trovare pronto nel momento della ripartenza.

La cosa che devi fare tu come Imprenditore è gestire al meglio l’attuale situazione e prepararti al meglio per il momento in cui l’emergenza sarà rientrata.

La priorità è pianificare la tua Organizzazione e le attività partendo da nuovi obiettivi.

La pianificazione parte sempre con lo scrivere un piano di sviluppo, che ti consentirà di ripartire subito dopo l’emergenza. In questo modo riuscirai a mantenere la continuità aziendale e un vantaggio competitivo rispetto la concorrenza.

Noi mettiamo a disposizione la nostra esperienza e le nostre competenze per affiancarti e trovare nuove soluzioni che ti consentano di uscire dall’emergenza e ripartire nel migliore dei modi.

Vogliamo esserti d’aiuto, per cui se vuoi chiederci assistenza o supporto puoi contattarci mandandoci la tua richiesta qui. Ti risponderemo in maniera del tutto gratuita.

Rimani in contatto con noi. Ti aggiorneremo sulla nostra pagina facebook.

 

Buon lavoro.

 

Alessandro

www.sistemi-iso.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Come cogliere le opportunità dall'emergenza COVID-19

L’emergenza Covid-19 sta sicuramente interferendo anche con il tuo business, portandoti delle conseguenze negative che se non si sono ancora palesate, molto probabilmente si manifesteranno nel medio termine.

Ho però una buona notizia, questo è proprio il momento giusto per superare le difficoltà in maniera costruttiva.

Infatti, di fronte a questa situazione di emergenza, hai due possibilità.

  • Puoi decidere se lasciare che la crisi ti colpisca, subire passivamente la sua portata e contare i danni dopo il suo passaggio, ben consapevole che il suo passaggio potrebbe avere delle conseguenze molto rilevanti sia per Te sia per la tua Azienda.
  • Oppure, puoi avere un approccio positivo e dinamico, prendendo delle decisioni per trasformare le difficoltà in un’opportunità, sfruttando il momento per attuare degli interventi di crescita, per trasformare la tua organizzazione aziendale e creare qualcosa di veramente efficace, per implementare le competenze del tuo personale e per innovare il tuo modello di business.

Puoi scegliere di sfruttare il momento di calo di ordini e della produzione per mettere in atto delle attività di miglioramento lavorativo (determinazione di nuove strategie operative, migliorare le capacità dei tuoi collaboratori, rimodulare l’organizzazione aziendale anche tramite la riprogrammazione dei processi, ecc.). Certamente sono tutti progetti che porteranno ulteriore valore aggiunto alla tua Azienda sia nel breve sia nel medio termine, e ti permetteranno di ripartire col vento in poppa non appena il mercato ritornerà a richiedere i tuoi servizi o i tuoi prodotti, rafforzando la tua posizione rispetto a quella dei tuoi competitors.

Sai benissimo che in situazioni in cui la domanda cala per innovare la tua Azienda e rimanere competitivi sul mercato è fondamentale investire in tecnologia o meglio ancora nell’organizzazione interna così da migliorare o trasformare le competenze presenti in azienda e renderle pronte alla ripartenza.

Col nostro aiuto puoi sfruttare le risorse già presenti nella tua Azienda e innovare i processi, l’organizzazione delle attività operative e il tuo modello di business per aumentare la produzione, il margine di guadagno e la competitività della tua Azienda.

Inoltre per raggiungere questi traguardi, sono già disponibili importanti incentivi e contributi specifici per le imprese, che in questo periodo risultano di fondamentale importanza.

Per quanto riguarda il miglioramento dell’organizzazione, l’efficientamento della tua azienda e la crescita delle competenze interne, si hanno molte possibilità di agevolazione.

Tra le principali disponibili ci sono:

  • Bando Formazione della CCIAA di Brescia: contributo a fondo perduto del 50% del costo della formazione.
  • Formazione 4.0: Credito d’imposta sulle spese ammissibili fino al 50%.
  • Fondimpresa: percorsi formativi finanziati con lo stanziamento di 72 milioni di € da parte di Fondimpresa.

Contattaci per richiedere un appuntamento personalizzato e creare il percorso di miglioramento organizzativo e gestionale più adatto per la Tua azienda in grado di portarti benefici immediati e futuri.

Assieme potremo anche scegliere come sfruttare al meglio gli incentivi attualmente disponibili.

 

 

Alessandro

www.sistemi-iso.it

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

030 0994172

GDPR: ultimi giorni per usufruire della nostra offerta di aggiornamento

ULTIMI GIORNI PER USUFRUIRE DELLA NOSTRA OFFERTA VALIDA FINO AL
10 FEBBRAIO 2020
 
 
AGGIORNAMENTO GDPR:
SPENDI SOLO
QUANDO E QUANTO
E' NECESSARIO
 
 
All’interno della tua Azienda potrebbero essere intervenuti dei cambiamenti che rendono necessario l’aggiornamento del Sistema Gestione Dati e delle misure di protezione informatiche.
 
Mantieni sempre aggiornato il tuo Sistema Gestione Dati per tutto il 2020.
 
Per esempio se hai assunto un nuovo collaboratore o hai intenzione di assumerne uno nel 2020, oppure se hai cambiato il tuo commercialista o il medico competente o il consulente, devi adeguare il Sistema di Gestione Dati.
 
Cliccando qui trovi la nostra migliore OFFERTA valida fino al 10 febbraio per l'aggiornamento del sistema privacy per tutto il 2020.
 
 
 
Se non hai un Sistema di Gestione Dati protetto, CONTATTACI SENZA IMPEGNO: provvederemo a fornirti un'offerta su misura per le tue esigenze.

 

L'offerta in allegato è relativa all'aggiornamento del nostro sistema SGD. Se vuoi avere un'offerta più specifica per il tuo caso, contattaci senza impegno.

 

 

Noi di Active Engineering siamo sempre a disposizione per offrirti una consulenza in merito.

 

 

 

 

Contattaci senza impegno per saperne di più.

 

Active Engineering di Ing. Alessandro Bonamano

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

030 0994172

 

 


 

METODO ACTIVE: presentazione

 

METODO ACTIVE

 

Presentazione del nostro Sistema Qualità

iso9001-metodo-active-organizzazione

 

  • - "VOGLIO AUMENTARE IL MIO MARGINE DI GUADAGNO"

 

  • - "NON POSSO PENSARE A TUTTO IO"

 

  • - "VOGLIO MIGLIORARE L'ORGANIZZAZIONE DELLE ATTIVITA' OPERATIVE"

 

 

Se anche tu hai espresso queste esigenze, come altri Imprenditori, non sei solo.

 

 

Noi di Active Engineering possiamo esserti di supporto per raggiungere i traguardi che ti sei prefissato.

 

 

Attraverso il Metodo Active ti mettiamo a disposizione la nostra "cassetta degli attrezzi" composta dalle nostre competenze, dalla check list di valutazione, dalle tecniche di organizzazione, dalle regole di valutazione, da strumenti software.

 

 

Puoi visionare la presentazione del Metodo Active scaricandola qui:

MetodoActive-iso9001

 

 

 

Non conosci il Metodo Active? Leggi qui e ne conoscerai i benefici.

 

 

 

Contattaci senza impegno per saperne di più.

 

 

Active Engineering di Ing. Alessandro Bonamano

 

 

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

 

030 0994172

 

Sei ancora in tempo per beneficiare dell’Iperammortamento, l’agevolazione per lo sviluppo delle imprese in chiave Industria 4.0

Hai tempo fino al 31 dicembre per usufruire dell’agevolazione dell’Iperammortamento: la grande opportunità per tutti gli Imprenditori che intendono modernizzare la propria Azienda dal punto di vista tecnologico e digitale seguendo il modello dell’Industria 4.0.

   perizia4.0_iperammortamento_brescia_bergamo

 

L’Iperammortamento è una delle agevolazioni prorogate dalla Legge di bilancio 2019, al fine di favorire le aziende ad acquistare nuovi beni, e consiste nella maggiorazione del costo di acquisto di beni materiali strumentali nuovi funzionali alla trasformazione tecnologica e/o digitale delle imprese secondo il modello Industria 4.0.

 

Il beneficio fiscale per gli investimenti in beni strumentali è applicato agli investimenti effettuati entro:

- Il 31/12/2019;

- Il 31/12/2020 a condizione che entro la data del 31 dicembre 2019 il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione.

Al fine di favorire le Piccole e Medie Imprese, la maggiorazione del costo di acquisizione degli investimenti si applicherà con le diverse misure indicate nella seguente tabella:

 

Aliquota              Importo investito

270%                     fino a 2,5 milioni di €

200%                     compresi tra 2,5 e 10 milioni di €

150%                     compresi tra 10 e 20 milioni di €

0%                         sulla parte di investimento eccedente il limite di 20 milioni di €

 

L’Iperammortamento si applica a beni (acquistati anche in leasing) dei seguenti tipi:

- Beni materiali (macchine, attrezzature, ecc.) elencati in allegato A della legge;

- Beni immateriali (licenze, software, sistemi) elencati in allegato B della legge, indispensabili per fare funzionare i beni materiali in allegato A.

 

I beni immateriali, non indispensabili e non connessi a beni in allegato A, possono godere di un ammortamento massimo totale del 140%.

 

I beni in oggetto devono possedere determinate caratteristiche tecnologiche e digitali tali da soddisfare potenzialmente i 5+2 requisiti che la disciplina agevolativa richiede, tra cui:

- Essere nuovi;

- Appartenere all'allegato A o all'allegato B della Legge di Bilancio;

- Essere interconnessi ai sistemi informatici di fabbrica;

- Essere integrati con il sistema logistico della fabbrica.

 

A dimostrazione della presenza di tutti i requisiti previsti per legge, in caso di investimento con valore superiore a 500.000€ per la fruizione dell'agevolazione si deve fornire obbligatoriamente la perizia tecnica giurata rilasciata da parte di un tecnico abilitato. E' comunque sempre consigliato dall'Agenzia delle Entrate stilare la perizia tecnica giurata anche per i beni di valore inferiore.

 

Active Engineering offre alle Aziende che intendano investire in chiave 4.0:

- una consulenza mirata,

- la redazione della perizia tecnica giurata,

- la stesura della relazione tecnica a evidenza del soddisfacimento dei requisiti obbligatori.

 

 

Contattaci senza impegno per saperne di più.

 

 

 

Active Engineering di Ing. Alessandro Bonamano

 

 

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

030 0994172

 

www.sistemi-iso.it

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
Prev Next

Cerca nel sito